HOME
 


Fruizione
Culturale


Cultura del Salento


Arte
Storia
Cultura
Parco Letterario
Archeologia Industriale


   Penisola
  
Comuni
   Stradario
   Numeri Utili
   Farmacie

   Meteo
   Mare
   Campagna
   Librerie
  
Biblioteche

   Dolmen
   Menhir

  
Pajare
  
Castelli
   Torri Costiere

   Agriturismi
   Masserie

   Pub e Pizzerie  
  
R
istoranti

  
Stab. Balneari

   Musei
  
Avanguardie
   Speleotrekking

  
Link
   Ricette    
   Editoria

 


Gadgets

 
 

 

 

 
 


 

      STORIA / CULTURA / ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE / FOTOGALLERY / GIOVECOM / IL GIOCO E L'ARTE / LAST MINUTE      

 

Personaggi pugliesi e della terra del Salento
 

PARCO LETTERARIO - virtuale - del SALENTO, Pitagora, Filolao, Pacuvio, Andronico, Quinto Ennio, Virgilio, Tancredi, Raimondello Orsini, Galateo, Matteo Tafuri, Vanini, Zimbalo, Isabella Castriota Scandemberg, Ignazio Falconieri, Pasquale Greco Sigismondo Castromediano, Salvatore Trinchese, Giuseppe Candido, Stanislao Sidoti, Stasi, Gioacchino Toma, Bacile, Antonio Bortone Cosimo De Giorgi, Scorrano, Eugenio Maccagnani, Casciaro, Grandi, Serrano, Cesare Augusto Lucrezio, Rita Franco, Gaetano Martinez, Luigi Paladini, Achille Starace, Raffaele Giurgola, Antonio D'Andrea Girolamo Comi, Tito Schipa, Perulli, Vincenzo Ciardo, Geremia Re, Antonio Mazzotta, Luigi Gabrieli, Temistocle De Vitis, Ennio Marzano, Gaetano Giorgino, Nino Della Notte, Mino Delle Site, Suppressa, Sozzo, Barbieri, Manni, Calò Cloe Elmo Giuseppe Codacci Pisanelli, Nullo D'Amato, Vittorio Bodini


Parco Letterario - Cloe Elmo

 
Cloe Elmo
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cloe Elmo

Lecce, 9 aprile 1910 - Ankara, 1962

Cloe Elmo, mezzosoprano e contralto.

Studiò al Conservatorio  "Santa Cecilia". Nel 1932 vinse il primo premio al "Concorso internazionale di canto e musica" a Vienna.

Nel 1936 debuttò alla Scala, nel ruolo di Meg Page nel Falstaff. Aveva una voce di timbro scuro e pastoso, dalla musicalità calda ed espressiva, inoltre, tra le sue doti, va annoverata una estesa gamma verso gli acuti. Divenne una delle piu' apprezzate interpreti nell'Aida, Il Trovatore, Un ballo in maschera, Falstaff, La Gioconda.

Tra il 1947 ed il 1949 cantò al Metropolitan di New York ed all'Opera di San Francisco. Negli anni '50 si ritirò dalle scene e si dedicò all'insegnamento. Dal 1954 insegnò al Conservatorio di Ankara.

- O grandi gli occhi lucenti (Title role in Fedora /Giordano /
Cetra 1941)

- O vagabonda stella d’Oriente (Princess of Bouillon in Adriana Lecouvreur / Cilea /
Cetra 1941)

- Io son sua per l’amore con Gina Cigna (Princess of Bouillon in Adriana Lecouvreur / Cilea /
Cetra 1941)

- Vi scrivo qui dalla stanzetta mia (Charlotte in Werther / Massenet /
Cetra 1942)

- Stella del marinar (Laura in La Gioconda / Ponchielli /
Cetra 1942)


A cura del dott. Giovanni Greco

... in continuo aggiornamento ...


 
 

Saper sorridere, Dialogo tra un artista una farfalla ed una testuggine, Liberta', L'arte è... , Il tempo, i pensieri e i ricordi, di Sandro Greco

Le proposte editoriali di BelSalento.com
 
 
Ogni terra produce i suoi frutti
e ogni frutto il suo seme

Editoria in belsalento.com

Arte Raku

 


 
CAPPELLO, VENTAGLIO, CALENDARIO, PORTASIGARETTE, BLOCK-NOTES




BelSalento.com® è un marchio registrato -
©Tutti i diritti riservati


Servizi di fruizione culturale
Contatta il webmaster
belsalentoweb@libero.it 


Scrivi a BelSalento.com


by
GIOVECOM


Editoria in belsalento.com


Progetto grafico e web design
Giovanni Greco
Copyright © 1998-2006 by GIOVECOM



All
Rights Reserved. | Tutti i diritti sono riservati.
Tutti i marchi citati appartengono alle aziende proprietarie.
Bel Salento non è collegato ai siti internet recensiti e non è responsabile del loro contenuto.



Arte Storia Cultura Comuni Archeologia Tradizioni Foto
             
             

 
.com

Impostare la Risoluzione Video a 1024x768. Set Video Resolution to 1024x768

Tutti i marchi citati appartengono alle aziende proprietarie.
Bel Salento non è collegato ai siti internet recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
 E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEGLI ARTICOLI SENZA PERMESSO DELLA REDAZIONE.